Io dono…Tu doni…Loro vivono – incontro sulla donazione degli organi

Il prossimo incontro di studio dell’Ente Vigliotti sarà dedicato al delicato tema della donazione degli organi.” Io dono…tu doni.. loro vivono. La donazione degli organi, una scelta libera, gratuita, consapevole” è organizzato in collaborazione con Croce Rossa Italiana – sede di San Lorenzello, Prefettura di Benevento, Comune di San Lorenzello, Fondazione Massone -Cerza e Gruppo […]

Il prossimo incontro di studio dell’Ente Vigliotti sarà dedicato al delicato tema della donazione degli organi.” Io dono…tu doni.. loro vivono. La donazione degli organi, una scelta libera, gratuita, consapevole” è organizzato in collaborazione con Croce Rossa Italiana – sede di San Lorenzello, Prefettura di Benevento, Comune di San Lorenzello, Fondazione Massone -Cerza e Gruppo donatori sangue ”Moscati”, con cui si intende portare all’attenzione delle Comunità della provincia, alcuni aspetti collegati alla donazione degli organi come quelli dell’accertamento della morte cerebrale e delle difficoltà psicologiche a donare gli organi.
La necessità di un trapianto di organi coinvolge in Italia circa 10.000 persone che sono registrate in lista di attesa (Fonte: AIDO).
E’ bene sapere che si è in lista di attesa solo se il trapianto è l’unico mezzo per sopravvivere ad una malattia. Lista di attesa che registra persone di tutte le età.

Attualmente, una percentuale significativa di trapianti non è possibile per la negazione da parte dei familiari della persona deceduta, agli espianti di organi. Ciò causa circa 400 morti all’anno che potrebbero essere salvati con una migliore informazione alle Comunità sulle tematiche della donazione.

Al fine di conoscere meglio gli aspetti sinteticamente presentati, Vi invitiamo a partecipare SABATO 30 GIUGNO alle ore 18.30 presso Palazzo Massone a San Lorenzello, coordinato dal presidente ALFONSO GUARINO, prenderanno parte il sindaco laurentino ANTIMO LAVORGNA interverranno: PIETRO PELOSI consigliere dell’ente culturale ”Vigliotti”, LUISA RUGGIERI responsabile giovani ente ”Vigliotti”, MICHELE GIORDANO presidente Gruppo Fratres “Giuseppe Moscati” di Cerreto Sannita, TOMMASO MASOTTA responsabile Croce Rossa San Lorenzello, ALESSANDRO MASELLA docente Università La Sapienza.
Le conclusioni saranno affidate al Prefetto di Benevento PAOLA GALEONE.

Presentazione libro “Matilde Serao ‘a signora”

Sarà presentato SABATO 19 MAGGIO a San Lorenzello, “Matilde Serao ‘a signora”, il libro della giornalista e scrittrice Nadia Verdile della collana di Pacini Fazzi editore, dedicato alla cronista, figura di spicco nel giornalismo e nella scena letteraria italiana a cavallo tra Otto e Novecento, anticipatrice di mode e linguaggi, narratrice di talento che ha […]

Sarà presentato SABATO 19 MAGGIO a San Lorenzello, “Matilde Serao ‘a signora”, il libro della giornalista e scrittrice Nadia Verdile della collana di Pacini Fazzi editore, dedicato alla cronista, figura di spicco nel giornalismo e nella scena letteraria italiana a cavallo tra Otto e Novecento, anticipatrice di mode e linguaggi, narratrice di talento che ha raccontato con la sua penna donne, uomini e vicende di un’epoca, la politica, la giustizia, il costume, acquerellando con tratto inconfondibile, la società dei suoi tempi, per tanti versi ancora quella dei nostri.
L’appuntamento è alle ore 18 nei locali di Palazzo Massone ed è organizzato dall’Ente Culturale ‘Nicola Vigliotti’.

All’evento letterario prenderanno parte, oltre l’autrice, ALDO BALESTRA, Ufficio redattori Capo de Il Mattino, SERGIO ZAZZERA, direttore de ‘’Il Rievocatore’’, il giornalista LUCIANO LOMBARDI, la scrittrice PATRIZIA BOVE, il presidente del consiglio comunale di S.Lorenzello, TULLIO RUGGIERI ed il presidente dell’Ente “Vigliotti”, ALFONSO GUARINO. Coordina il Consigliere dell’Ente Vigliotti, LUIGI BOTTE.

Luci e Storia: presentazione del libro “Storie di Napoli”

Dalla Letteratura alla Storia, nel prossimo incontro organizzato dal Settore giovani del nostro Ente che presenterà il volume ‘Storie di Napoli’ , della collana Frontiere di Senso, il fenomeno social a caccia di leggende che diventa un libro. Un racconto di sogni e d’amore curato da un gruppo di ventenni innamorati di Napoli, 8 scrittori […]

Dalla Letteratura alla Storia, nel prossimo incontro organizzato dal Settore giovani del nostro Ente che presenterà il volume
‘Storie di Napoli’ , della collana Frontiere di Senso, il fenomeno social a caccia di leggende che diventa un libro.
Un racconto di sogni e d’amore curato da un gruppo di ventenni innamorati di Napoli, 8 scrittori e 15 disegnatori, una pagina facebook con più di 20.000 iscritti, un sito internet da migliaia di utenti al giorno e un patrimonio di centinaia di storie. I ragazzi si definiscono cantastorie, piccoli novellieri innamorati di Napoli con il sogno di raccontare, con i mezzi moderni, le storie che cent’anni fa scrivevano Ferdinando Russo e Salvatore Di Giacomo.
Una sorta di “Indiana Jones dei vicarielli” con l’obiettivo di far svegliare nei ragazzi l’amore per le proprie radici.

Dal web alla carta, attraverso un percorso inedito, il fenomeno “Storie di Napoli” diventa un’antologia caleidoscopica di 23 autori che, nati sul web, poco più che ventenni, da esploratori della città – «abbiamo trascorso intere domeniche rapiti dalla città e incuriositi di tutto» raccontano – hanno inaugurato un’avventura cartacea di immagini e racconti edita dalla no profit «Spazio Cultura Italia», presieduta da Mimì de Maio. Un live narrato che fa vivere attraverso il Tempio della Scorzata fino al fiume Sebeto. Dalla Chiesa di S.Maria del Parto a Vico Limoncello e Purgatorio ed Arco. Dalla leggenda di Masaniello alle imprese di Sofia Blanchard. Dalle scoperte del medico Semmola all’ideatore del diritto internazionale privato Nicola Rocco. Dal fondatore della Croce Rossa Palasciano all’ideatore del Corpo dei Pompieri Del Giudice e alla matematica Mary Somerville. Fa riflettere anche il loro motto «Innamòrati o Innamoràti di Napoli», un grido e una sfida ma anche un imperativo a scuotere le coscienze di chi la guarda di sfuggita.
E dopo la carrellata di storie custodite nel libro, passeggiare per i vicoli di Napoli, non avrà più lo stesso sapore!

SALUTI
TULLIO RUGGIERI
presidente Consiglio Comunale – delegato alla Cultura Comune di
S. Lorenzello

INTRODUZIONE
LUISA RUGGIERI
responsabile settore giovani Ente ‘Vigliotti’

INTERVENTI
FEDERICO QUAGLIUOLO
BEATRICE MORRA
ROBERTA MONTESANO
ARIANNA GIANNETTI
Autori

ALFONSO GUARINO
Presidente ”Ente Culturale Nicola Vigliotti”

MODERA
ANTONELLA DI  LUCREZIA
settore giovani Ente ”Vigliotti”

SABATO 2 DICEMBRE ORE 18
PALAZZO MASSONE
S.LORENZELLO (BN)